25-02-2018


VALSESIA BASKET VINCE AGEVOLMENTE IL DERBY PIEMONTESE CON MONCALIERI!

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 24^ GIORNATA ( 9^ RITORNO)

VALSESIA BASKET VINCE AGEVOLMENTE IL DERBY PIEMONTESE CON MONCALIERI!

 

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A          24^ GIORNATA ( 9^ RITORNO)

 

 

GESSI VALSESIA BASKET: 69

ALLMAG PMS MONCALIERI: 55

Parziali: 19-15; 38-25; 50-37.

 

Gessi Valsesia Basket:  Robino, Farabegoli 4, Bertotti, Messina, Gloria 15, Gatti 22, Ouro Bagna, Sodero 18, Quartuccio 8, Martina ne, Di Diomede 2, Magrini ne.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

 

Allmag PMS: Creati ne, Zugno 13, Bertocchi 5, Facchino 4, Enihe 16, Merletto, Ianuale N. 2, Delvecchio 6, Manzani, Comollo 3, Buffo 4, Ianuale G.M. 2.

Coach: Marco Spanu,                                  Ass. coach: Davide Semplici

 

Arbitri: Sigg. Venturini Francesco di Capannori (Lu) e Tulumello Dario di Pietra Ligure (Sv).

 

Importante successo degli Eagles, sul parquet amico del Pala Loro Piana di Borgosesia, nel nono turno di ritorno del Campionato di Serie B girone A,  al termine di una prestazione di grande sostanza, nonostante le pesanti assenze di Magrini e Martina e con Bertotti in precaria condizione fisica; e così, davanti a un folto pubblico di tifosi e ai Dunkers, più colorati e rumorosi che mai, le aquile di coach Bolignano hanno agguantato questa meritatissima vittoria contro una  Allmag PMS Moncalieri stranamente confusa e sottotono con il punteggio finale di 69-55.

Soddisfatto coach Domenico Bolignano:"Intanto volevo fare un plauso ai miei ragazzi perchè, nonostante le situazioni di difficoltà patite in settimana con allenamenti  a ranghi ridotti, sono riusciti in questa partita a stare "dentro con la testa" nonostante le prolungate assenze di Magrini e Martina e con Bertotti (che non è riuscito ad allenarsi con continuità in settimana per problemi alla schiena n.d.r.) che non sono riuscito ad utilizzare fin dall'inizio per un piccolo risentimento al tendine, ma che alla fine ha stoicamente stretto i denti e ci ha dato una mano importantissima e da questo punto di vista sono contento. Sapevamo di affrontare una squadra che, al di là della classifica, è una squadra che comunque è rimasta sempre viva e lo dicono i punteggi; una squadra che, a parte la sconfitta dilagante con Omegna, si è giocata sempre tutte le partite nei range dei 10 punti e quindi era sicuramente una squadra da affrontare con attenzione, proprio perchè venivamo da due settimane difficili. I ragazzi sono stati bravi a giocare con lucidità per tutta la partita, dandomi la possibilità di provare situazioni tattiche diverse che fortunatamente sono andate a buon fine. Ancora una volta, la disponibilità di questo gruppo è stata importante per il risultato ottenuto in questo match; al di là della classifica di Moncalieri, era una partita delicata e con la necessità per noi di riscattarci. Se proprio devo trovare una nota negativa, le troppe palle perse che per noi non è consuetudine, ma forse per eccesso di frenesia in alcuni momenti del match. I ragazzi hanno dimostrato comunque di esserci e di crederci: ora ci prendiamo questi quattro giorni meritati di riposo, ricaricando le pile e sperando, alla ripartenza, di riuscire a recuperare qualche giocatore per aumentare le rotazioni e per andare a giocare una partita importante a Cecina, per continuare la nostra marcia verso i playoff. Sarebbe una beffa non arrivarci dopo il faticoso lavoro fatto fino a qui e non arrivarci in condizioni ideali per poter provare a dire la nostra. Infine sono contento che, in questo momento di difficoltà, siamo riusciti a fare quadrato e a conseguire dei buoni risultati che meritavamo, grazie a quello che siamo riusciti a costruire fino ad ora".   

Coach Bolignano manda sul parquet Gloria, Gatti, Sodero, Quartuccio e Di Diomede, mentre coach Spanu schiera Enihe, Merletto, Delvecchio, Buffo e Ianuale G.M. Pronti via, partenza energica da parte delle due compagini che al 4’ sono in perfetta parità (6-6) grazie ai canestri di Di Diomede e capitan Gatti per i valsesiani e le due triple di Enihe per i torinesi. Gli Eagles fanno intendere agli avversari che la voglia di vincere è più che mai presente e costruiscono un mini parziale di 7-0 firmato Gloria, che segna due canestri consecutivi dall’area con l’ausilio del nostro play Quartuccio e da capitan Gatti, che scaraventa la sua magic bomb e costringe coach Spanu a fermare il match al 6’ (13-6). Al rientro in campo  i torinesi accorciano con Delvecchio e Zugno, i valsesiani vanno al ferro con Gatti, segna Enihe, Gloria duetta con Quartuccio e va a bersaglio, Bertocchi fa 1/2 dalla lunetta; in attacco valsesiano, preciso assist di capitan Gatti per Gloria che schiaccia e ruggisce di soddisfazione mentre per la Allmag Zugno è preciso in lunetta (2/2). Il primo parziale termina con i padroni di casa avanti 19-15.   

SECONDO PERIODO

Nel secondo periodo, dopo quasi due minuti a secco, apre le danze Farabegoli, per i gialloblu segna Zugno, capitan Gatti risponde,dall'altro lato va a canestro Enihe, Sodero prima fa 1/2 dalla lunetta, poi spara una bomba dall’angolo e infine la guardia valsesiana, lanciata in attacco, trova un gioco da tre punti (canestro + libero aggiuntivo)  e coach Spanu chiama il minuto di sospensione al 15’ (30-19). Al rientro dal time out, Farabegoli va a segno su invitante assist di Quartuccio, Bertocchi segna da sotto, Quartuccio si fa un giro in lunetta e segna i due liberi a disposizione. Gite in lunetta anche per Buffo (2/2) e Sodero (1/2), per i torinesi segna Ianuale, l’immarcabile Sodero viene ancora mandato in lunetta e segna uno dei due liberi a disposizione e infine un giro in lunetta se lo fa ancora Quartuccio e la sua mano non trema: 2/2. Si va a riposo con Gessi saldamente avanti 38-25

TERZO PERIODO

 Al rientro dalla pausa lunga, subito bomba dall’angolo di capitan Gatti che infiamma i tifosi valsesiani; i torinesi provano a reagire con il canestro di capitan Delvecchio, Gloria si scatena in area e va a bersaglio, Zugno risponde, Sodero segna dal pitturato e successivamente offre un assist a Gloria, che da sotto le plance realizza e al 27’ gli Eagles conducono  47-29 (+18) . Moncalieri tenta di ritrovare la via del canestro con Facchino, ma ancora capitan Gatti (1/2 dalla lunetta) e Sodero che va a bersaglio con un tocco morbido da sotto ( con in mezzo un canestro di Ianuale) tengono gli avversari a debita distanza, ma Enihe, con due canestri consecutivi riduce il gap a -13. Il terzo periodo si chiude con ancora i nero arancio in vantaggio di tredici lunghezze: 50-37.

ULTIMO PERIODO

Inizia l’ultimo quarto e subito Gloria con energia segna da sotto ( sarà mvp del match con 20 di valutazione, 15 punti e 11 rimbalzi catturati, bravo Mirko!) i torinesi vanno a segno con Enihe, ma Sodero in transizione va a colpo sicuro su assist di Bertotti. Moncalieri prova ancora a lottare e a reagire e ci riesce piazzando un mini break di 4-0 con Zugno e Facchino (54-43) e coach Bolignano chiama time out al 32’ e sprona i suoi. Si torna sul parquet e i valsesiani ricominciano a pressare e a segnare con Quartuccio, con capitan Gatti che scaglia una bomba siderale, con ancora Gloria, che sguscia dalle marcature, va a canestro, subisce fallo antisportivo da Manzani e in lunetta segna anche il libero aggiuntivo e con Sodero, che scalda la retina torinese con una spettacolare bomba (65-43) facendo volare gli Eagles a +22. I torinesi non si arrendono e lottano praticamente su ogni palla; in lunetta Buffo segna  due liberi a disposizione, in attacco valsesiano capitan Gatti segna dal pitturato, risponde da sotto Enihe, (67-47), in lunetta Bertocchi fa 1/2, e un giro in lunetta anche per Comollo che fa 1/2 (67-49) al 37’. In transizione, Zugno va a segno da sotto (67-51), subito risponde l’ottimo Quartuccio (69-51), gita in lunetta per Zugno che realizza uno dei due liberi (69-52) e, a circa un minuto dalla fine del match, coach Bolignano manda sul parquet di casa i giovani Robino e Messina tra la standing ovation dei tifosi presenti sugli spalti e sul finale segna Comollo. Il suono della sirena decreta la vittoria di Valsesia Basket su Allmag PMS Moncalieri 69- 55.

Grande festa e tripudio sugli spalti, gioia immensa per il risultato ottenuto ed enorme soddisfazione! Grazie ragazzi, per la favolosa e meritata vittoria e grazie ai Dunkers e a tutti i tifosi presenti sugli spalti, che non hanno mai smesso di incitare e sostenere la squadra: come sempre, insostituibile sesto uomo in campo!

Ora il campionato si fermerà questo fine settimana per lasciare spazio alle finali di Coppa Italia di serie A2 e B. Il prossimo appuntamento per le aquile valsesiane sarà domenica 11 marzo 2018, palla a due ore 18:00,  in trasferta a Cecina contro La Buca del Gatto Basket Cecina, che attualmente occupa il decimo  posto in classifica e quindi in piena lotta per un posto ai playoff. I ragazzi di coach Bolignano avranno però il tempo necessario per recuperare le forze, affinare ulteriormente la tecnica e affilare gli artigli! Sempre.....

# GOOOEAGLESS!!

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket