26-11-2017


VALSESIA BASKET SUPERA LA BUCA DEL GATTO BASKET CECINA E CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA!

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 10^ GIORNATA

VALSESIA BASKET SUPERA LA BUCA DEL GATTO BASKET CECINA E CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA!

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A          10^ GIORNATA

 

GESSI VALSESIA BASKET : 82

LA BUCA DEL GATTO BASKET CECINA: 65

Parziali: 23-16; 46-36; 59-48. 

 

Gessi Valsesia Basket: Farabegoli 18, Bertotti ne, Messina ne, Gloria 10, Gatti 8, Gobbato 6, Vercelli ne, Ouro Bagna 2, Sodero 15, Quartuccio 8, Martina 2, Magrini 13.

Coach: Domenico Bolignano           Ass.coach: Marco Cardano.

Prep.fisico: Luca Perona                 Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

La Buca del Gatto Basket Cecina: Liberati 9, Forti 9, Gaye Serigne, Biancani 8, Spera 2, Diouf ne, Donati 6, Barontini 3, Guerrieri 1, Salvadori 19, Filahi ne, Turini 8.

Coach: Gianni Montemurro            Ass.coach: Matteo Pio

Prep.fisico: Enrico Rinaldi              Fisioterapista: Mauro Bichisecchi  

 

Arbitri: Sigg. Suriano Fabrizio e Barra Federico di Torino.

 

Prosegue la serie positiva di Valsesia Basket, che ieri sera ha superato La Buca del Gatto Basket Cecina al Pala Loro Piana con il punteggio convincente di 82-65, in una partita controllata dal primo all’ultimo minuto dai ragazzi di coach Domenico Bolignano, che hanno così inanellato la terza vittoria consecutiva. Il capo allenatore di Valsesia Basket, Domenico Bolignano analizza, nel post gara, l’andamento positivo del match: ”Era una partita delicata ed importante, come avevo detto ai ragazzi in settimana, perchè avevamo necessità di dare continuità a questo campionato. Credo che abbiamo interpretato al meglio, per gran parte della partita, questa gara. Tra il primo e secondo tempo mi sono un po' adirato nello spogliatoio perchè non è possibile farsi fare 36 punti nei primi due quarti, ma soprattutto prendere un tiro da tre punti allo scadere del secondo periodo. Ho chiesto allora ai ragazzi più intensità difensiva, che è poi quella che ci ha contraddistinto nelle precedenti vittorie. Siamo così riusciti a stringere le maglie e provare a ripartire in situazioni di contropiede e transizione, dove abbiamo trovato tiri più fluidi e più situazioni utili e congeniali per il nostro gioco. Loro sono stati bravi comunque a rimanere in partita, nonostante l'assenza di Gigena ( fermo ai box per un problema al ginocchio n.d.r.) e molto più dinamici rispetto il solito, mentre in transizione difensiva hanno lavorato nettamente meglio e provato più volte a metterci in difficoltà. Dall'altro lato noi abbiamo risposto bene riuscendo a tenere la partita sempre a nostro vantaggio, nonostante loro si siano avvicinati a -7, ma poi noi siamo riusciti a metterci la zampata finale lavorando discretamente ai rimbalzi. Nota positiva della mia squadra sono stati gli assist: ne abbiamo fatti ben 25, di cui 13 sono di un giocatore ( Mattia Magrini n.d.r.). Questa è una squadra che se impara a giocare insieme, può diventare assolutamente imprevedibile. Conquistare tre vittorie consecutive, mettere 12 punti in classifica e staccare il gruppo dietro, ci dà sicuramente fiducia per affrontare le prossime partite che, ricordo, saranno molto difficili. In una settimana giocheremo tre gare molto importanti: la prima contro la quarta in classifica (Omnia Basket Pavia), poi con la capolista Paffoni Omegna nel turno infrasettimanale e infine la difficile trasferta a Empoli; in queste partite dovremo tirare fuori il massimo nel risultato. Arrivare con 12 punti in classifica a queste partite ci darà la serenità necessaria per affrontarle in maniera completamente diversa. Infine ringrazio il pubblico di tifosi presenti sugli spalti e i Dunkers, che ci sono stati vicini anche in questa partita".

Grazie di cuore ai Dunkers e ai nostri simpatici amici di Cecina, che insieme hanno dato vita a un tifo piacevole e corretto! Bravi ragazzi!  

Coach Bolignano manda sul parquet il quintetto formato da Gloria, Gatti, Sodero, Quartuccio e Magrini, mentre coach Montemurro schiera Liberati, Biancani, Spera, Salvadori e Turini.

Buona partenza per le due compagini : sblocca Gloria, risponde Spera, segna Sodero, replica Salvadori (4-4). Il primo allungo valsesiano ad opera di Gloria che schiaccia a canestro su assist di Magrini e di capitan Gatti che segna 2/2 dalla lunetta (8-4). Successivamente ancora Gloria va a segno per due volte consecutive al 4' (12-4) e coach Montemurro chiama subito time out. Al rientro, segna Salvadori, Gatti risponde con un proficuo contropiede, Farabegoli carica e porta in vantaggio i suoi in doppia cifra al 6' (16-6). I toscani rispondono con una tripla di Forti, ma Quartuccio in penetrazione va sicuro a canestro e Magrini spara la sua prima bomba (21-9). Cecina lotta e costruisce un mini break di 7-0 ad opera di Biancani, Forti (lunetta) e Liberati (tripla) e l'ultimo canestro del primo tempino è firmato Farabegoli. Il primo parziale termina a favore dei padroni di casa : 23-16. 

Il secondo periodo si apre con un canestro di Farabegoli e un1/2 dalla lunetta di Gobbato (26-16), Biancani risponde ma Valsesia Baskey costruisce un mini parziale di 6-0 che porta la firma di Gatti, Farabegoli e Quartuccio (32-18). Cecina tenta di restare in contatto con una tripla di Liberati e coach Bolignano chiama prontamente time out al 13'. Al rientro in campo, Spera interviene fallosamente su Gatti che in lunetta non sbaglia (2/2), Martina carica andando sicuro in penetrazione, Salvadori fa 1/2 dalla lunetta e Gobbato scaglia una sassata da tre che fa volare gli Eagles a +17 ( 39-22). I toscani tentano di risalire con Liberati (tripla) e Turini da sotto (39-27) e la panchina nero arancio chiama time out al 17'. Si ritorna sul parquet: in lunetta prima Guerrieri e poi Magrini segnano il primo dei due liberi a disposizione (40-28), duello di triple tra Salvadori e Quartuccio (43-31) e poi ancora Salvadori va a canestro e ricuce a -10. A 38 secondi dalla fine del secondo quarto, ancora un minuto di sospensione chiesto da Cecina e al rientro dal time out Magrini scglia un dardo da tre punti da quasi metà campo e sulla sirena Turini segna una tripla dall'angolo. Si va a riposo con Gessi avanti 46-36. 

Al rientro dall'intervallo, va a segno Turini, a lui si oppone Farabegoli che va a canestro da sotto su assist di Sodero, Cecina perde palla, Farabegoli castiga ancora da sotto e nell'azione successiva anche Sodero partecipa alla festa schiacciando la palla nella retina avversaria (52-38). Cecina tenta di reagire con Forti, che subisce fallo, va in lunetta  fa 2/2 e subito dopo va a canestro, ma Sodero non ci sta e scaglia una bordata da tre punti che infiamma i tifosi sugli spalti, risponde Salvadori, ma è ancora Sodero ad andare a segno su assist di capitan Gatti (57-44). I toscani lottano con Turini che, fermato fallosamente, in lunetta segna un canestro su due, mentre Gloria segna in tap-in su tiro di Magrini (59-45). Per Cecina va a segno Biancani e Salvadori dalla lunetta non è preciso (1/2) e il terzo periodo termina a favore degli Eagles 59-48.

L'ultimo periodo si apre con la bella bomba di Sodero e quella subito dopo del giovane Barontini (62-51), Salvadori va a segno e Quartuccio segna 1/2 dalla lunetta. Per i rossoblu va a canestro Donati, risponde Magrini, nell'azione successiva va a canestro Biancani e coach Bolignano chiama time out al 35'. Al rientro sul parquet, Magrini subisce fallo va in lunetta ed è ice man: 2/2 e successivamente la nostra indomita guardia Mattia Magrini, che per tutto il match ha smistato palloni d'oro e smazzato assist importanti, offre l'ennesimo assist a Gobbato che da sotto va sicuro a canestro (69-57) e questa volta, al 36', è coach Montemurro a chiamare time out e spronare i suoi a non mollare. Al rientro segna Salvadori, per i nero arancio va a segno Ouro Bagna, risponde Donati e ricuce a -10 (71-61). Per Valsesia Basket segna il caparbio Farabegoli, Donati replica e Salvadori viene mandato in lunetta dove segna i due liberi a disposizione, ma poi commette il suo quinto fallo ed è costretto ad accomodarsi in panchina, mentre coach Montemurro chiama ancora time out (73-65). Al rientro in campo la compagine valsesiana è decisa a chiudere il match e lo fa, piazzando un mortifero mini break di 9-0, grazie ai canestri di Magrini, Farabegoli e alla terza bomba di Sodero che di fatto mette in cassaforte il risultato. Finisce 82-65 e i ragazzi di coach Bolignano possono festeggiare con i tifosi la terza vittoria consecutiva. Bravi ragazzi! 

Prossimo appuntamento per gli Eagles la trasferta di domenica 3 dicembre 2017 al Palaravizza di Paviapalla a due ore 18:00, dove incontreranno l'agguerrita compagine di Omnia Basket Pavia, attualmente in quarta posizione in classifica, ma desiderosa di riscatto davanti ai propri tifosi dopo lo stop esterno contro Empoli. Forza ragazzi, sempre.......

# GOOOEAGLESS!!!

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket