07-04-2019


VALSESIA BASKET SI ARRENDE AL PALABERTELLI CONTRO LA SANGIO!

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 28^ GIORNATA (13^ DI RITORNO)

VALSESIA BASKET SI ARRENDE AL PALABERTELLI CONTRO LA SANGIO!



 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A     28^ GIORNATA  (13^ DI RITORNO)

SANGIORGESE BASKET: 75

VALSESIA BASKET: 65

 Parziali: 19-14; 41-33 (22-19); 58-49 (17-16); 75-65 (17-16).

 

Sangiorgese Basket: Bocconcelli 14, Roveda 4, Fioravanti 2, Rota 11, Frison ne, Cozzoli 14, Plebani ne, Colombo 15, Fasani ne, Di Ianni 3, Toso 6, Parlato 6.

Coach: Daniele Quilici              Ass.coach: Silvano Picarelli – Davide Roncari

 

Valsesia Basket : Criconia 6, Cernivani ne, Brigato, Dessì 13, Gloria 24, Vercelli 1, Ambrosetti 11, Pisoni, Ouro Bagna, Quartuccio 8, Panzieri 2.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

Arbitri: Sigg. Doronin Vladislav di Perugia e Palazzo Marco di Campobasso.

 

Valsesia Basket ha dimostrato anche ieri sera di essere competitiva, ma anche stavolta non ha finalizzato il risultato: con il suo miglior realizzatore, Cernivani, costretto a rimanere in panca per un problema alla caviglia, con Brigato ed Ouro Bagna tormentati da dolori alla schiena e che coach Domenico Bolignano ha potuto impiegare solo per pochi minuti e con capitan Quartuccio non ancora al top della condizione fisica, gli Eagles ieri sera hanno alzato bandiera bianca dopo una partita molto combattuta, che ha visto i padroni di casa aggiudicarsi il match con il punteggio finale di 75-65. Sulla tribuna del PalaBertelli, sold out il settore riservato agli ospiti: tantissimi infatti i tifosi valsesiani giunti a San Giorgio su Legnano a sostegno della squadra e che, insieme agli irriducibili Dunkers, non hanno mai smesso di incitare ed applaudire i propri beniamini. Grazie sesto uomo in campo, siete stati davvero encomiabili!

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano: ” Anche ieri sera siamo stati lo specchio delle ultime partite perse sul finire anche se comunque ieri sera meno, perché la Sangiorgese è stata molto brava a punirci nel momento in cui abbiamo fatto due/tre errori consecutivi: abbiamo preso tiri da tre punti in transizione di Bocconcelli e uscite di Cozzoli dai blocchi nei momenti importanti. Poi abbiamo avuto 4/5 occasioni sul -6 l’opportunità di riagganciare i nostri avversari ma sistematicamente abbiamo fatto una di quelle azioni che non andrebbe fatta o comunque un errore “di ingenuità” e non ultimo, purtroppo, nel momento in cui l’inerzia della partita è dalla tua parte, sei a -6, vai in lunetta per fare tre tiri liberi, non puoi fare 0/3, diventa un problema e quindi vai in sfiducia per quanto siamo stati sempre pronti a reagire dal punto di vista difensivo. E pensare che, prima di questa partita, eravamo la sesta miglior difesa del campionato, pur essendo quart’ultimi in classifica e questo fa male, perché significa che ancora pecchiamo di inesperienza e non siamo cinici nel momento in cui dovremo esserlo. Noi proviamo sempre a giocare una pallacanestro più intensa e pulita possibile, però poi questo gioco si chiama appunto pallacanestro e la palla deve essere messa dentro il canestro. Peccato, perché abbiamo perso un’ulteriore chance per provare a risollevare questa classifica anche di due soli punti, invece abbiamo incassato la settima sconfitta consecutiva che fa male nel guardarla progressivamente con gli stessi errori e, purtroppo, nel momento in cui sei lì, deciso a rimanere a contatto, fai fatica. Sicuramente, dal punto di vista psicologico, i ragazzi andranno supportati perché, al di là dell’opportunità che hanno avuto quest’anno di giocare da protagonisti, per loro non sarà facile risalire la chinaDomenica prossima avremo una sfida importante in casa con Varese, obbligatoria per raccogliere questi due punti e sperare che dall’altro lato Montecatini possa perdere colpi con il calendario che ha e provare a riagganciarla in classifica avendo noi lo scontro diretto a favore e provare a giocare i play out in una posizione in classifica importante”.     

Sangiorgese in campo con Bocconcelli, Rota, Di Ianni, Toso e Parlato, Valsesia Basket con Criconia, Brigato, Gloria, Ambrosetti e Panzieri. 

Partenza sprint per i padroni di casa con Toso, con la tripla di Bocconcelli e ancora con Toso, mentre gli Eagles vanno a segno con Ambrosetti: 7-2 al 3’ e coach Bolignano ferma il match. Al rientro in campo Ambrosetti spara una bomba e Di Ianni ricambia, Gloria va a segno dal pitturato e Rota segna in penetrazione (12-7 al 7'). Nel frattempo entra capitan Quartuccio a dar fiato ad Ambrosetti e subito fa la voce grossa sparando da tre punti, ma dall'altro lato Cozzoli non è da meno (15-10). Si continua a lottare, gli Eagles vanno a segno ancora con il suo capitano, risponde Fioravanti, gite in lunetta a metà per Cozzoli e Roveda ed infine capitan Quartuccio offre una palla perfetta a Dessì che da sotto non sbaglia. Il primo quarto si chiude sul 19-14 per i padroni di casa.

Il secondo periodo lo apre Panzieri con una bomba facendo tornare in scia i suoi ma, prima Colombo dal pitturato e poi due triple consecutive di Cozzoli portano i Draghi a +12 e coach Bolignano chiama il minuto di sospensione al 14’ (29-17). Al rientro dal time out, gli Eagles reagiscono con energia e costruiscono un mini break di 9-0 grazie alle triple di Ambrosetti e Criconia e a Gloria, che in lunetta fa 3/4 (29-26); Rota segna da sotto, Ambrosetti fa ancora male ai blu-arancio dalla distanza e poi i Draghi vanno a segno con Toso (33-29). Parlato segna da tre, Bocconcelli va a canestro, Gloria dalla lunetta ne mette due, tripla di Bocconceli e Criconia va al ferro. Il secondo periodo si chiude ancora a favore dei lombardi 41-33.

 Al rientro dall’intervallo, Gloria lotta sotto canestro e segna, invece per i lombardi segna Colombo dalla lunetta (2/2) e successivamente va a bersaglio dall’angolo regalando il +10 ai suoi al 23’ (45-35). Gli Eagles non mollano, Panzieri va al ferro e Gloria, immarcabile, subisce fallo e in lunetta è chirurgico (2/2), va a segno Colombo, il giovane play valsesiano Vercelli va in lunetta e ne segna metà (1/2), Criconia carica, ma Cozzoli va a segno in penetrazione e coach Quilici chiama time out al 27’ (49-42).  Al rientro sul parquet Colombo prima dalla lunetta fa 1/2 poi va a bersaglio mentre gli Eagles tentano di reagire con Dessì (52-44). Rota fa 2/2 dalla lunetta, ancora Dessì a bersaglio, Colombo e Gloria a segno dal pitturato ed infine gite a metà in lunetta per Roveda, Criconia e Rota. il periodo si chiude sul 58-49 per la Sangio.

Nell’ultimo periodo Valsesia prova a rientrare in partita: apre Gloria che si fa largo tra le soffocanti marcature degli avversari e segna da da sotto, Parlato in lunetta fa 1/1, ancora Gloria, attorniato da almeno tre avversari, si libera e sfoga la sua energia con una spettacolare schiacciata, dall’altro lato va a segno Rota, ma è ancora Gloria che trova un gioco da tre punti ( canestro+libero aggiuntivo) e riduce il gap a -7, ma la compagine lombarda risponde con Bocconcelli che, da solo, costruisce un mini break di 5-0 ( canestro e tripla) riportando i suoi in vantaggio in doppia cifra ( 68-56). I ragazzi di coach Bolignano non demordono, lottano e vanno a bersaglio con una bomba di Dessì: 68-61 a 5' dalla sirena finale. Parlato va a canestro, Gloria ( miglior top scorer degli Eagles con 24 punti, 32 di valutazione, 8/12 dal campo, 8/12 ai liberi,13 rimbalzi e due assist: bravo Mirko!) si avvita sotto le plance e va caparbiamente a segno, mentre Dessì  va sicuro in tap- in su tiro di Ambrosetti ricucendo a -5 e coach Quilici ferma il match al 38' (70-65). Al rientro in campo, Roveda segna da due ed infine Cozzoli (2/2) e Bocconcelli (1/2) dalla lunetta chiudono la gara. Finisce 75-65.

Da domani gli Eagles torneranno a lavorare in palestra per preparare al meglio il match casalingo contro Robur Et Fides Varese in programma domenica prossima 14 aprile 2019, palla a due alle ore 18:00 al Pala Loro Piana di Borgosesia. Forza ragazzi,

Sempre…

#GOOOEAGLES

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

Sito web ufficiale di Valsesia Basket Borgosesia. VALSESIA BASKET CAMPIONATO UNDER 18 GOLD – 2^ FASE - 5^ GIORNATA ANDATA ( 19°-24° POSTO)
www.valsesiabasket.it

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket