VALSESIA BASKET - SEMIFINALE PLAYOFF: GARA 1 VA A FIORENTINA BASKET! -eventi

13-05-2018


VALSESIA BASKET - SEMIFINALE PLAYOFF: GARA 1 VA A FIORENTINA BASKET!

CAMPIONATO DI SERIE B - SEMIFINALE PLAYOFF - GARA 1

VALSESIA BASKET - SEMIFINALE PLAYOFF: GARA 1 VA A FIORENTINA BASKET!

 

CAMPIONATO DI SERIE B - SEMIFINALE PLAYOFF - GARA 1

 

ALL FOOD FIORENTINA BASKET: 98

GESSI VALSESIA BASKET: 63

Parziali: 27-20; 22-9; 24-18; 25-16.

 

All Food Fiorentina Basket: Ondo Mengue 10, Grande 18, Lorbis 2, Mazzucchelli 13, Erkmaa 2, Bargi 6, Genovese 6, Berti 10, Banti 4, Divac, De Leone 5,Lucarelli 20.

Coach: Andrea Niccolai                      Ass. coach: Fabio Farina

 

Gessi Valsesia Basket: Robino, Farabegoli 10, Bertotti 2, Gloria 9, Gatti 4, Vercelli, Ouro Bagna 2, Sodero 8, Quartuccio 2, Di Diomede 4, Magrini 24.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

 

Arbitri: Posti Carlo di Marsciano (Pg) e Colazzo Elena di Milano

 

Battuta d'arresto per gli Eagles che ieri sera, in gara 1 di semifinale playoff, hanno dovuto alzare bandiera bianca contro una squadra coriacea, intensa e profonda come All Food Fiorentina Basket. Come sempre, anche a Firenze i nostri ragazzi hanno potuto contare sul tifo dei Dunkers e di un nutrito gruppo di irriducibili tifosi, giunti in Toscana per supportare e sostenere con il solito affetto i propri  beniamini!

 

 

 

Le dichiarazioni post partita di coach Domenico Bolignano: "Sapevamo che essere arrivati fino a qui per noi è stata una grande impresa, soprattutto con una squadra corta nelle rotazioni come la nostra. Sapevamo che avremmo dovuto affrontare una squadra forte, forse la migliore del campionato dal punto di vista delle individualità e con una panchina lunghissima. Sapevamo che tra noi e loro c'era un divario importante: ieri sera ci abbiamo provato, ma purtroppo sono uscite quasi tutte le nostre difficoltà e ci stanno, ma comunque i ragazzi non hanno mai mollato. La partita è andata già in archivio all'inizio del terzo periodo e ora pensiamo già a domani sera (gara 2 sempre a Firenze n.d.r.). Da preparare c'è poco, perchè queste sfide così ravvicinate su tutta la serie vanno preparate prima; speriamo solo di portare avanti questa serie il più possibile, più che altro per riuscire a giocare almeno due volte davanti al nostro pubblico. Ora guarderemo quello che possiamo ancora migliorare e proveremo a trovare degli aggiustamenti. Merito comunque a Firenze, che ha dimostrato che ciò che ha conquistato in campionato non glielo ha regalato nessuno, lottando fino alla fine per il primo posto; il merito va a loro, ma domani ritorneremo a Firenze sicuramente con la voglia di non fare brutta figura".   

Fiorentina in campo con Grande, Genovese, Berti, Banti e Lucarelli, mentre in starting five per Valsesia Basket partono Gloria, Gatti, Sodero, Quartuccio e Magrini. Partenza al fulmicotone per la squadra di casa che in un amen piazza un mortifero 9-0 in 3'. Il primo a bucare la retina viola è Sodero con una bomba, ma subito Grande ripaga con la stessa moneta (12-3). Magrini subisce fallo e in lunetta non sbaglia (2/2) ma è ancora Grande a segnare da tre mandando la propria squadra in vantaggio in doppia cifra al 5' ( 15-5). A rimediare ci pensa un ispirato e intenso Magrini che piazza un mini break di 8-0 (grazie a due fantastiche bombe e ai due liberi segnati dalla linea della carità) che vale il -2 (15-13). La squadra toscana però non molla e va a segno con una tripla di Lucarelli, Gloria risponde dal pitturato, Grande a bersaglio, Gloria segna uno dei due liberi e all'8' il punteggio è abbastanza equilibrato: 20-16. La Fiorentina attacca con Grande e Mazzucchelli ( mini-break di 5-0) e coach Bolignano ferma il match a un minuto dalla fine del tempino. Al rientro dal time out, De Leone fa 2/2 dalla lunetta, per gli Eagles va a bersaglio Quartuccio e Magrini dalla lunetta è chirurgico e incrementa. Il primo round è a favore dei viola: 27-20. 

Il secondo periodo lo apre Farabegoli dalla lunetta dopo un minuto di battaglia (27-22), i fiorentini continuano ad attaccare senza sosta e costruiscono un mini parziale di 9-0 grazie ai canestri di Berti, Lucarelli e Banti, mentre per gli Eagles è ancora uno scatenato Magrini che infila la sua terza bomba al 17' ( 36-25), ma i toscani allungano con un altro mini break di 9-0 (45-25). Capitan Gatti prova a farsi largo in area ma viene fermato fallosamente e in lunetta non sbaglia (2/2), giro in lunetta anche per Ondo Mengue (2/2), ancora gite in lunetta per capitan Gatti (2/3) e il secondo quarto si chiude con due liberi segnati da Mazzucchelli: si va all'intervallo con i fiorentini saldamente al comando 49-29. 

Al rientro dalla pausa lunga segnano Lucarelli e Berti, Sodero e Gloria in lunetta non sbagliano, i fiorentini vanno a segno con Lucarelli, Grande e Genovese, Sodero e Magrini segnano dalla linea della carità  (61-36). I valsesiani soffrono molto la fisicità e l'intensità degli avversari e tentano in ogni modo di arginare l'onda viola che però non accenna a placarsi, anzi. De Leone trova un gioco da tre punti ( canestro +libero aggiuntivo), Ondo Mengue incrementa in contropiede e successivamente dalla lunetta, mentre i nero-arancio vanno a segno con Farabegoli (2/2) e ancora con l'energico Magrini (mvp del match con 24 punti, 6 rimbalzi catturati e 26 di valutazione, bravo Mattia!)  che trova un gioco da tre punti ( canestro+libero aggiuntivo) e ancora Farabegoli che, con tenacia, va a segnare da sotto le plance ( (68-43). Le ultime battute vedono protagonisti Grande per i toscani che segna dall'area e poi dalla distanza, mentre per i valsesiani Magrini  va a bersaglio con un tocco morbido e successivamente chiude il terzo parziale con un ottimo canestro : 73-47.  

L'ultimo periodo lo aprono i nero-arancio con i canestri di Di Diomede e Bertotti, per i viola rispondono Erkmaa e Mazzucchelli, Farabegoli segna dal pitturato, Lucarelli segna da tre e al 34' coach Bolignano ferma il match sul punteggio di 80-53. Al rientro dal time out segna Ondo Mengue, risponde Di Diomede, Lucarelli cerca e trova un gioco da tre punti, Gloria segna da sotto, Mazzucchelli a segno con una tripla e Sodero è preciso in lunetta (2/2). A questo punto coach Bolignano, per fare rifiatare i senior e preservarli per gara 2, fa entrare le giovani aquile Alessandro Vercelli e successivamente Carlo Robino. Si continua a lottare e i toscani non cedono di un millimetro: segna Ondo Mengue, risponde ancora Farabegoli, i viola vanno a segno con i giovani Bargi e Lorbis e l'ultimo canestro della gara lo firma Gloria dal pitturato: finisce 98-63, ma i tifosi valsesiani sono tutti in piedi ad applaudire i propri beniamini! 

 Domani sera gara 2...Sempre, ora più che mai......

# GOOOEAGLESS!!!

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket