06-10-2019


VALSESIA BASKET RITORNA DA CECINA CON UN REFERTO GIALLO!

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 2^ GIORNATA ANDATA

VALSESIA BASKET RITORNA DA CECINA CON UN REFERTO GIALLO!

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A     2^ GIORNATA  ANDATA

Trasferta amara per Valsesia Basket a Cecina dove ieri sera è uscita a mani vuote dal PalaPoggetti con il punteggio finale di 72-62: i mortiferi tiri da tre dello scatenato Gay hanno giocato un brutto scherzo ai ragazzi valsesiani che si sono arresi ai toscani dopo averli agguantati a 50-50 dopo due liberi di Faragalli al 31’. Un plauso affettuoso agli irriducibili Dunkers, giunti a Cecina per rinsaldare il gemellaggio con la tifoseria rossoblu’ e che non hanno mai smesso di sostenere ed incitare la propria squadra: grazie sesto uomo in campo!

A bocce ferme coach Domenico Bolignano ci racconta e commenta la prova tecnica dei suoi giocatori : ” Partita viziata all’inizio dai falli dei lunghi che ci hanno costretto a cambiare quintetto, nel secondo quarto abbiamo pagato la scarsa percentuale realizzativa con i nostri migliori tiratori (compreso il febbricitante Ingrosso), dall’altra parte abbiamo subito tagli dietro e la loro supremazia a rimbalzo con Banti e Salvadori (24 a 11 alla fine della gara per i loro lunghi). Nel terzo quarto, nonostante un quintetto atipico, siamo riusciti ad essere più precisi in difesa e abbiamo avuto un’ottima reazione che ci ha permesso un parziale di 9-0 tornando a meno 5, poi tre tiri sbagliati e due palle perse ci hanno fatto ripiombare sul meno 10 a metà periodo, ma anche lì abbiamo reagito positivamente a cavallo dei quarti, riuscendo ad agguantare il pareggio sul 50-50 al 31’, ma le due bombe consecutive di Gay ci hanno spezzato le gambe e ci hanno fatto smarrire in difesa, tanto da commettere 7 falli a 2 ( ingenui e spesso dubbi) fino al termine della partita. Classica partita a strappi di due squadre completamente nuove nei loro roster che, in alcuni frangenti, hanno dimostrato di non essere ancora squadra, loro più bravi nell’individualità di Gay e nell’esperienza di Banti e Salvadori che alla lunga hanno risolto la gara, noi rivedibili sulla continuità offensiva e difensiva e a rimbalzo. Tanti spunti su cui continuare a lavorare duramente e con la consapevolezza che possiamo crescere, ma abbiamo l’obbligo di farlo nel minor tempo possibile. Ringrazio i nostri tifosi ( i Dunkers), giunti in terra toscana per darci il loro caloroso apporto e mi dispiace che non siamo riusciti a regalargli la vittoria”.

In starting five per Cecina partono Banti, Salvadori, Gay, Pistillo e Trassinelli, mentre per Valsesia Basket scendono sul parquet Faragalli, Ingrosso, Cinalli, Di Meco e Cazzolato. Primo quarto equilibrato : gli Eagles vanno a segno con i canestri di Di Meco, Cazzolato, Faragalli dalla linea della carità e di Petracca, mentre i rossoblù  rispondono con Pistillo, Gay, Salvadori e Pellegrini. Il primo parziale termina a favore dei padroni di casa 19 -14.

Nella seconda frazione di gioco i toscani piazzano un mini break di 14-0  (+ 19 ), mentre gli Eagles rimangono a polveri bagnate fino a metà quarto. Buca la retina avversaria Cinalli con due liberi e poi i valsesiani riducono il gap a -14 con Bedini che da solo costruisce un mini break di 11-0. Si va a riposo con Cecina avanti 41-27.

 Al rientro dall’intervallo gli Eagles costruiscono con energia un importante mini break di 9 – 0 grazie alle triple di Ambrosetti e Cazzolato ed al gioco da tre punti di Ingrosso (41-36) al 22’. In questo periodo è soprattutto Bedini a prendersi sulle spalle la squadra ( mvp del match il nostro giovane Ferdi, che finirà con 21 punti all’attivo e 18 di valutazione: bravo Nando!). I cecinesi segnano solo 9  punti nel quarto grazie ai canestri di Gay e Banti, mentre Valsesia basket ricuce il divario a soli 4 punti, 50 - 46 il finale del terzo periodo.

Nell’ultimo periodo  i valsesiani impattano il match 50-50 dopo un canestro di Bedini e due liberi messi a segno da Faragalli al 31’, ma i toscani rispondono al fuoco con due triple consecutive di Gay, con i quella di Barontini e con il canestro di Salvadori (61-50). Gli Eagles lottano e mai domi tornano  a – 6 con i canestri di Di Meco e la bomba di Ingrosso (63-57), ma i rossoblù tornano saldamente avanti con due bombe di Gay e le gite in lunetta di Sabatino (1/2) e ancora di Gay (2/2,) mentre i valsesiani vanno a segno con i canestri di capitan Cazzolato. Finisce 72-62.

Basket Cecina –Valsesia Basket 72-62

Parziali: 19-14; 41-27; 50-46.

Basket Cecina: Pellegrini 4, Gay 38, Tomcic 3, Barontini 3, Vavoli, Guaiana, Banti 3, Sabatino 1, Salvadori 10, Pistillo 6, Trassinelli 4. 

Coach Roberto Russo, Ass. coach: Matteo Antonio Pio – Davide Elmi

Valsesia Basket: Faragalli 4, Ingrosso 8, Petracca 2, Cinalli 2, Dosic, Bedini 21, Vercelli ne, Di Meco 9, Cazzolato 13, Ambrosetti 3. 

Coach: Domenico Bolignano, Ass.coach: Giovanni Gagliardini – Francesco Gagliardini

Arbitri: Quadrelli e Spinelli.

Prossimo appuntamento per i Boliboys sarà la sfida casalinga in programma domenica 13 ottobre, palla a due alle ore 18:00, al Pala Loro Piana di Borgosesia contro l’agguerrita compagine di  Use Basket Empoli, squadra che attualmente veleggia ai primi posti in classifica a punteggio pieno. Forza ragazzi, 

Sempre...

# GOOOEAGLES

#CEROCISONOCISARO

# ILVALSESIABASKETSONOIO 

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket