12-01-2020


VALSESIA BASKET: ALTRO FINALE DA BRIVIDO MA IL DERBY PIEMONTESE E’ DI OLIMPO BASKET ALBA!

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 16^ GIORNATA (1^ DI RITORNO)

VALSESIA BASKET: ALTRO FINALE DA BRIVIDO MA IL DERBY PIEMONTESE E’ DI OLIMPO BASKET ALBA!

 

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A   16^ GIORNATA  (1^ DI RITORNO)

Alla fine è venuto fuori un bel derby, sia sugli spalti che in campo ed è servita tutta l’energia, la fisicità ed un pizzico di fortuna all’Olimpo per deciderlo. Sul finale ha vinto Alba, dopo una partita bella ed intensa da parte delle due compagini, con Valsesia Basket mai doma ma fiera e combattiva fino alla fine e che ha fatto sudare le proverbiali sette camicie ai padroni di casa. Un bel colpo d’occhio del Pala 958 Santero, colorato di rosso ma anche con una macchia di nero-arancio e, nell’angolo riservato agli ospiti, gli irriducibili Dunkers ad incitare senza sosta i propri beniamini dando vita ad un tifo incessante, frizzante e corretto come testimonia la stretta di mano finale delle due tifoserie: il basket è anche questo, bravi!

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano:"Sapevamo che per vincere la partita in settimana avevamo preparato situazioni in cui dovevamo fare tanta attenzione ai secondi tiri, perchè Alba è una squadra che punta tanto sulle seconde opportunità. A guardare le statistiche posso affermare che, alla fine, noi siamo stati abbastanza bravi, ma il problema è che Alba ha trovato ben 32 punti da palle perse, nonostante loro ne avessero perse più di noi ma che sono stati più bravi a concretizzarle. Abbiamo anche vinto la gara a rimbalzo, nonostante fossimo più bassi di loro, nonostante stessimo giocando senza il nostro quattro titolare (Francesco Cinalli, fermo ai box per il perdurare del problema alla schiena n.d.r.) e nonostante il problema dei falli, abbiamo sicuramente provato a giocare la nostra partita. Partita che si è rivelata altalenante: abbiamo provato a metterli in difficoltà giocando a difese miste che ci hanno dato più energia per andare nell'altro lato, abbiamo anche preso dei tiri aperti nelle ultime azioni con i giocatori che forse erano più in grado di fare canestro da fuori e li abbiamo sbagliati. Brava Alba ad approfittare e bravo Terenzi a mettere il canestro da tre punti che ha dato il la a portare l'inerzia del match dalla loro parte. Il tiro poi di De Bartolomeo è scaturito da una difesa mista: l'abbiamo lasciato libero perchè in angolo c'era un potenziale tiratore, abbiamo fatto una scelta che purtroppo abbiamo pagato. Nel preparare le partite, si vive di scelte e noi abbiamo scelto chi erano quelli che in quel momento erano più in grado di fare canestro, ma lui è stato bravo a trovare il canestro da tre punti che ha fatto la differenza. E' stata una partita maschia e mi dispiace che, in alcune situazioni, forse il metro di giudizio è stato altalenante però anche gli arbitri fanno parte del gioco e noi non dobbiamo sbagliare i canestri. Dispiace perchè è un'altra partita che abbiamo provato a portare a casa in tutti i modi lottando: sicuramente ci manca ancora la cinicità di essere in condizioni di fare un tiro importante nel momento importante e di fare canestro. Dispiace perchè alla fine i miei ragazzi si sono sbattuti, sacrificati e hanno lavorato duramente in settimana, ma dobbiamo capire anche che, per vincere le partite, dobbiamo andare oltre, molto probabilmente anche alle nostre capacità. Domenica prossima avremo un'altra partita molto importante a casa nostra ( contro Cecina n.d.r.), ma, da ora in poi, saranno tutte partite importanti dove dovremo cercare di fare il meglio possibile per tentare di provare a strappare una vittoria: ci siamo andati vicino per quattro partite consecutive ma poi, purtroppo, non l'abbiamo portata a casa".     

LA CRONACA

Starting five:

Olimpo Basket Alba: Antonietti, Terenzi, Tarditi, Rossi e Coltro.

Gessi Valsesia Basket: Faragalli, Ingrosso, Petracca, Di Meco e Cazzolato.

Alba parte con il piede premuto sull’acceleratore e, con un fulmineo 9-2, costringe coach Bolignano al primo time out dopo due minuti. Al rientro la tensione è altissima, Alba continua a segnare con Terenzi e Tarditi, Valsesia Basket risponde con Di Meco, Ingrosso e Cazzolato e questa volta è coach Jacomuzzi a fermare il match al 5’ (15-8). Al rientro, Coltro e Cazzolato fanno a metà dalla lunetta, segna Terenzi, Bedini risponde con energia sganciando una splendida bomba, ancora Terenzi va al ferro, Ingrosso è ice man dalla lunetta, Ielmini fa male dalla distanza, Dosic segna dal pitturato e infine viaggi in lunetta per Terenzi (2/3), Di Bartolomeo (2/2) e Ingrosso (2/2). A fine primo quarto il punteggio è  27-18 per i langaroli.
Il secondo quarto si apre con i valsesiani alla riscossa: mini break di 8-0 con Petracca che, in tap in su tiro di Ingrosso, centra la rete avversaria, con la seconda, fantastica padellata da tre di Bedini, con Ambrosetti che si fa largo nel traffico in area avversaria e segna da sotto e con Ingrosso che fa a metà dalla lunetta : -1 (27-26). Si continua a combattere senza esclusione di colpi: Alba va a segno con Antonietti, Bedini segna un libero su due e Petracca mette la firma della parità al 16’ (29-29). I langaroli non ci stanno e Coltro costruisce da solo un mini parziale di 4-0 ( tripla e 1/2 dalla lunetta), l’energico Petracca si oppone e va al ferro, risponde Tarditi, Dosic va a bersaglio dall’area, Tarditi fa due gite in lunetta (2/4), ma poi il caparbio Ingrosso ammutolisce il pubblico con due mortifere bombe ravvicinate e primo vantaggio esterno degli Eagles  (37-39), Alba però reagisce e risponde subito con i canestri di Terenzi e De Bartolomeo. Si va a riposo con Olimpo avanti di due lunghezze: 41-39

Dopo la pausa lunga, apre Rossi da tre, ma la mano di Faragalli è calda e lascia partire un missile, ripagando con la stessa moneta e tenendo i suoi a contatto (44-42). Di là rispondono Giorgi, Coltro e Rossi con un 6-0 e prontamente la panchina valsesiana chiama time out al 23’ (50-42). Al rientro l’inerzia del match cambia: Alba con Terenzi e Rossi completa un 7-0 e va avanti di 15 lunghezze (57-42). Ambrosetti rimedia da sotto, a segno Antonietti, capitan Cazzolato fa male dalla lunga, Antonietti va al ferro ma gli risponde prontamente Bedini, Terenzi è preciso in lunetta, Di Meco segna dal pitturato, Giorgi e De Batolomeo fanno a metà dalla lunetta, mentre Ingrosso dalla lunetta non sbaglia (2/2), va a segno Antonietti e, sulla sirena, Petracca spara un dardo da tre punti. Il terzo parziale termina a favore delle aquile langarole 67-56. Ultimo quarto:  apre capitan Cazzolato che fa 1/2 dalla linea della carità, Alba risponde con il canestro di Terenzi e con Rossi che in lunetta fa 1/2 (70-57). Ma ora l’inerzia del match cambia velocemente a favore dei nero-arancio che, mai domi, costruiscono con carattere ed energia un mini break di 9-0 che porta la firma di capitan Cazzolato, di Bedini, di Ingrosso e di Faragalli : -2 (70-68). Dall’altro lato, De Bartolomeo segna una tripla importante, Faragalli in lunetta fa 2/3, Terenzi fa male ai valsesiani dalla lunga  e time out Gessi a 2’22’’ dalla fine (76-70). Al rientro in campo, nel momento più critico del match, capitan Cazzolato spara una fantastica bomba seguita dall’1/2 dalla lunetta di Ingrosso, che riaccendono le speranze in casa Valsesia: -2 (76-74). Il pubblico presente segue con il fiato sospeso questo finale al cardiopalma: a 45 secondi dalla fine del match, Faragalli ha il tiro per segnare il possibile sorpasso, ma è ben marcato e il tiro non va a buon fine. E così, tristemente, dall’ipotetico finale di 76-77, i langaroli vincono il match dopo un’ incredibile tripla sulla sirena di Tarditi su assist di Terenzi: finisce 79-74.

I tabellini

Olimpo Basket Alba- Gessi Valsesia Basket: 79-74

Parziali: 27-18; 41-39 (14-21); 67-56 (26-17); 79-74 (12-18).

Olimpo Basket Alba: Antonietti 10, Danna ne, De Bartolomeo 8, Terenzi 23, Tarditi 14, Ielmini 3, Rossi 9, Giorgi 3, Coltro 9, Tagliano ne, Richetta ne.

Coach: Luca Jacomuzzi                Ass.coach: Alessandro Abbio

Gessi Valsesia Basket: Faragalli 9, Ingrosso 19, Petracca 11, Cinalli ne, Dosic 4, Bedini 11, Vercelli ne, Di Meco 4, Cazzolato 12, Ambrosetti 4, Robino ne. 

Coach: Domenico Bolignano          Ass.coach: Giovanni Gagliardini – Francesco Gagliardini

Arbitri Sigg. Bernassola Andrea di Palestrina (Roma) e Rubera Lanfranco di Roma.

Prossimo appuntamento per i ragazzi di coach Domenico Bolignano domenica 19 gennaio 2020, palla a due alle ore 18:00, tra le mura amiche del Pala Loro Piana di Borgosesia, dove sfideranno l'agguerrita compagine toscana di Basket Cecina, galvanizzata dalla schiacciante vittoria interna vs Capo D'Orlando. 

Forza ragazzi, sempre…

#GOOOEAGLES

#CEROCISONOCISARO

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

valsesia basket academy: campionato under 16 gold (girone blu) 4^ giornata ritorno. sabato 4 gennaio 2020; valsesia basket academy: campionato under 18 gold (girone blu) 2^ giornata ritorno.
www.valsesiabasket.it

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket