25-01-2020


VALSESIA BASKET: AL PALA SAMMONTANA STOP DEGLI EAGLES CONTRO USE BASKET EMPOLI !

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A 18^ GIORNATA (3^ DI RITORNO)

VALSESIA BASKET: AL PALA SAMMONTANA STOP DEGLI EAGLES CONTRO USE BASKET EMPOLI !

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A   18^ GIORNATA  (3^ DI RITORNO)

Gessi Valsesia Basket è tornata dalla trasferta toscana di Empoli con un referto giallo: infatti ieri sera ha dovuto, suo malgrado, alzare bandiera bianca contro l’energica squadra di casa con il punteggio finale di 80-66. I ragazzi di coach Domenico Bolignano, reduci da una settimana difficilissima a causa infortuni e problemi fisici che non gli hanno permesso di allenarsi con continuità a ranghi completi, hanno retto bene all’aggressività della Use, ma poi hanno avuto un fisiologico calo di attenzione ed energia ed i toscani, forti delle loro notevoli doti di individualità e intensità, ne hanno giustamente approfittato. L’imperativo ora, in casa Valsesia Basket, è di recuperare gli acciaccati ed infortunati, ricompattarsi e tornare ad allenarsi con continuità ed impegno, perché questi ragazzi hanno già dimostrato che, al completo e in salute, possono dare del filo da torcere a qualunque squadra.

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano " Faccio i complimenti ad Empoli che è riuscita a far valere la profondità della sua panchina contrastando ill nostro piano partita di tenere alta l'intensità della gara. Abbiamo combattuto nei primi 35 minuti (45-42) nonostante le scarse rotazioni a disposizione per via delle assenze di Di Meco e Cinalli e penalizzati per due falli commessi nei primi cinque minuti di gara da parte di Petracca. Il break di 8-0 al 36' su banali errori individuali difensivi e la serata no al tiro dalla lunga distanza hanno dato fiducia ad Empoli per piazzare un parziale difficile da ricucire nonostante la nostra reazione, dimostrando di essere una squadra viva. Comunque raccogliamo ulteriori note positive da una trasferta in un campo ostico, con una squadra che ha tirato con il 46% dal campo contro il nostro 37% e combattuta nella lotta a rimbalzo. Dobbiamo raccogliere le energie per affrontare altre due gare in cinque giorni, continuando a sopperire alle assenze importanti per infortuni". 

 Alla palla a due Empoli si presenta sul parquet di casa con Giannini, Caceres, Gaye Serigne, Giarelli e Raffaelli, mentre coach Bolignano propone Faragalli, Ingrosso, Petracca, Dosic e Cazzolato. Partita che inizia con un gioco da tre di capitan Cazzolato, Giarelli e Caceres rispondono, ancora capitan Cazzolato da sotto, replica Raffaelli e al 2’ perfetta parità: 5-5. Empoli reagisce subito con Giannini con un gioco da tre e con la tripla di Gaye Serigne e coach Bolignano è costretto a correre ai ripari e a chiamare il minuto al 4’ (11-5). Al rientro in campo gli Eagles costruiscono un mini break di 7-0 con la coppia Petracca - Ingrosso e primo vantaggio esterno per la formazione valsesiana (11-12); coach Marchini ferma il match e al rientro botta e risposta tra Giarelli, Petracca e Faragalli (15-16). Si continua a lottare: Dosic, chiamato a sostituire Di Meco fermo ai box per un problema fisico, affronta senza paura il canestro avversario e va a segno da sotto, dall’altro lato Giannini e Sesoldi fanno male dalla lunga ed infine capitan Cazzolato segna dal pitturato. Il primo tempino termina a favore dei padroni di casa 21-20. Empoli apre il secondo periodo con il canestro di Perin, capitan Cazzolato trova un gioco da tre punti e riporta i suoi in parità: 23-23 all’11’, Perin costruisce un mini break di 10-0 al quale si oppone solo Ambrosetti preciso in lunetta (2/2) e coach Bolignano chiama il minuto di sospensione al 15’ e scuote i suoi (33-25).  Al rientro dal time out, la formazione toscana con Giarelli si porta a +10, Ambrosetti, mandato in lunetta, non sbaglia (2/2), vanno a segno prima  Giarelli e poi Bedini e il secondo parziale lo chiude Raffaelli.  Si va a riposo con Empoli avanti di dieci lunghezze: 39-29.   

All’uscita dagli spogliatoi, il giovane pivot nero-arancio Nemaja Dosic segna subito da sotto su assist di capitan Cazzolato, Giarelli va a bersaglio in penetrazione, capitan Cazzolato spara un dardo da tre punti su imbeccata di Faragalli, Ingrosso con un preciso assist fa scatenare Dosic sotto le plance dove trova un gioco da tre punti riportando i suoi a -4 (41-37).  I toscani ribattono con Giarelli e Caceres, Dosic detta legge da sotto, Bedini prima va al ferro e poi in lunetta fa a metà, per i toscani segnano Perin e Giannini e la panchina valsesiana chiama time out al 26’ (49-42). Al rientro in campo Empoli costruisce un mini parziale di 6-0 ad opera di Giannini e Giarelli, i valsesiani rispondono con Petracca che va al ferro su assist di capitan Cazzolato ma, successivamente, Perin e Raffaelli costruiscono un altro mini parziale di 6-0 e il terzo periodo termina a favore di Empoli 61-44. Inizia l’ultimo quarto e i toscani continuano ad applicare una forte pressione sugli ospiti : capitan Cazzolato viene mandato in lunetta ma ne mette uno su due, Gaye Serigne e Sesoldi vanno a bersaglio, Ingrosso lotta e va a segno dall’area, Antonini segna e Raffaelli colpisce al cuore gli Eagles con la tripla che vale il +23 (70-47). I nero-arancio non si perdono d'animo e reagiscono con Ambrosetti che infila una bomba, segna Sesoldi e nell’azione successiva Ambrosetti viene mandato in lunetta ed è ice man (2/2) e l’energico Petracca va per ben due volte al ferro su assist precisi di capitan Cazzolato e di Ingrosso (72-56). Continua a piovere sul bagnato: a segno Vanin (1/2) e Sesoldi, ma gli Eagles non mollano e vanno a bersaglio con capitan Cazzolato che sgancia una bomba, Vanin in lunetta non sbaglia, ancora il grintoso capitano nero arancio si fa largo tra il traffico in area e trova un gioco da tre punti ( ancora lui mvp del match per Valsesia Basket con 20 punti, 7 rimbalzi totali, 3 assist e 18 di valutazione: grande Nick!), Vanin fa male dalla lunga ed infine vanno a segno il giovane play Vercelli e Dosic che va sicuro al ferro: la sirena finale decreta la vittoria di Empoli su Valsesia Basket con il punteggio finale di 80-66. 

I tabellini

Use Computer Gros Empoli - Gessi Valsesia Basket: 80-66

Parziali: 21-20; 39-29 (18-9); 61-44 (22-15); 80-66 (19-22).

Use Basket Empoli: Perin 18, Giarelli 13, Giannini 12, Raffaelli 11, Sesoldi 9, Vanin 6, Gaye Serigne 5, Caceres 4, Antonini 2, Calugi, Berti ne, Falaschi ne. 

Coach : Alessio Marchini                  Ass.coach: Micheal Magagnoli – Cosimo Corbinelli 

Gessi Valsesia Basket: Faragalli 2, Ingrosso 7, Petracca 10, Cinalli ne, Dosic 11, Bedini 5, Vercelli 2, Di Meco ne, Cazzolato 20, Ambrosetti 9. 

Coach: Domenico Bolignano          Ass.coach: Giovanni Gagliardini – Francesco Gagliardini

Arbitri: SiggCattani Francesco di Genova e Rezzoagli Luca di Rapallo (Ge).

Ora una settimana di fuoco attende gli Eagles, che dovranno concentrarsi totalmente sulle prossime due partite in cinque giorni: la prima  nel turno infrasettimanale, in programma mercoledì 29 gennaio 2020 palla a due alle ore 20:45 al Pala Loro Piana di Borgosesia dove affronteranno il “derby del rubinetto” contro la capolista Paffoni Fulgor Basket mentre il secondo match sarà sabato 1 febbraio 2020, palla a due alle ore 21:00, nella prima lunga trasferta in terra siciliana, dove gli Eagles si confronteranno con la compagine di casa Costa D’Orlando Basket . Forza ragazzi, su la testa e non smettete mai di lottare!

Siamo sempre con voi!

#GOOOEAGLES

#CEROCISONOCISARO

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket