20-05-2018


STRAORDINARIA IMPRESA DI VALSESIA BASKET: GLI EAGLES CONQUISTANO GARA 4 E COSTRINGONO FIORENTINA ALLA BELLA!

CAMPIONATO DI SERIE B SEMIFINALE PLAYOFF GARA 4

STRAORDINARIA IMPRESA DI VALSESIA BASKET: GLI EAGLES CONQUISTANO GARA 4 E COSTRINGONO FIORENTINA ALLA BELLA!

 

CAMPIONATO DI SERIE B SEMIFINALE PLAYOFF  GARA 4

 

GESSI VALSESIA BASKET: 74

ALL FOOD FIORENTINA BASKET: 73

Parziali: 18-24; 37-41; 55-58.

 

Gessi Valsesia Basket: Robino, Farabegoli 7, Bertotti, Gloria 11, Gatti 20, Vercelli, Ouro Bagna, Sodero 11, Quartuccio 14, Di Diomede, Magrini 11.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

 

All Food Fiorentina Basket: Ondo Mengue 7, Grande 27,  Mazzucchelli 7, Erkmaa 3, Genovese 8, Berti, Banti 6, Divac 3, De Leone, Lucarelli 12 .

Coach: Andrea Niccolai                      Ass. coach: Fabio Farina

 

Arbitri: Balducci Giuseppe di Valvasone Arzene (Pn) e Guarino Marco di Campobasso (cb).

 

A.A.A.: Cercasi parole adatte per commentare l'ennesima perla di questa fantastica stagione di Gessi Valsesia Basket! Per gara 4 di semifinale playoff, giocata in un Pala Loro Piana più caldo e carico che mai, si potrebbero usare tutti gli aggettivi conosciuti per certificare che questa indomita squadra non vuole smettere di far sognare i propri tifosi! Spettacolare la cornice del Pala Loro Piana, speculare a venerdì scorso: tutto esaurito! I Dunkers e i tifosi nero-arancio hanno accolto con entusiasmo i Boli-boys all’entrata in campo, inneggiando a gran voce i propri beniamini con cori e applausi, durati per tutto il tempo della gara: come sempre grandissimo ed insostituibile sesto uomo in campo! Grazie!

 

Le dichiarazioni post partita di coach Domenico Bolignano, festeggiatissimo dai tifosi valsesiani:"Emozioni fortissime! Ho detto ai miei ragazzi negli spogliatoi, sapendo che questa partita poteva essere l'ultima, che in questi anni mi è capitato di avere avuto la fortuna di allenare varie squadre di serie B, di arrivare in finale, di fare l'assistente in A1, di riuscire a disputare un campionato strepitoso in A2 con tantissimi buoni giocatori e con anche tanti giocatori mediocri, però l'emozione provata quest'anno nell'allenare questa squadra rimarrà unica, perchè sono veramente orgoglioso di quello che loro hanno fatto fino ad oggi. E' normale che, arrivati a questo punto, dovremo dare tutto quello che abbiamo e anche di più, continuando a lavorare sulle nostre cose senza cambiare molto ma credendoci fino in fondo. Il risultato di oggi è stato straordinario: i ragazzi sono stati fantastici su tutti i lati del campo, sia in attacco che in difesa, sopperendo alla grandissima all'assenza nell'ultimo quarto di capitan Gatti, dando anima e cuore. Un grazie di cuore a questi giocatori che sono stati veramente straordinari e compiuto una vera impresa! Sarebbe stato davvero un peccato perderla sull'ultima azione e possesso nostro, avendo a disposizione la palla della vittoria con i tiri liberi ( che abbiamo segnato 1/2). Va benissimo così: ora ci andremo a giocare questa gara 5 a Firenze, consapevoli che abbiamo già comunque fatto una grandissima impresa. Andremo lì a giocarci il tutto per tutto perchè, come ho detto anche ai miei giocatori, putroppo non si ricorda nessuno che arriva secondo...se volete scrivere la storia, provate a vincere qualche partita in più!"  

 

 

Annullato ieri sera il secondo match ball alla favorita Fiorentina Basket, guidata in avvio dal talento di Grande ( realizza 13 dei primi 17 punti messi a segno dai suoi), che cade per la seconda volta consecutiva ( mai successo in questa stagione) al cospetto di un'eroica Valsesia Basket con il punteggio finale di 74-73. Altra partita degli Eagles agonisticamente intensissima, combattuta e strappata con disciplina ed applicazione tecnica e tattica, ma accompagnata da tanto coraggio e immenso cuore anche quando, dopo 10 secondi dall'inizio di ultimo quarto il capitano Jimmy Gatti ( fino a quel momento mattatore indiscusso del match con 20 punti, 5 rimbalzi, 3 assist, 7 falli subiti, 3 palle recuperate e 31 di valutazione: immenso capitano!) deve abbandonare i compagni per una brutta distorsione alla caviglia. Da quel momento, le aquile valsesiane, invece di abbattersi, si compattano da grande squadra e piazzano un mega parziale di 12-0 che li porta a condurre nel punteggio. Pagano le azzeccate scelte tattiche di coach Domenico Bolignano, le super giocate di Quartuccio, Sodero e Magrini, e soprattutto la difesa che diventa quasi impenetrabile, che fanno volare i nero-arancio sul +9 facendo entusiasmare i tifosi presenti sugli spalti e diventare il Pala Loro Piana una bolgia infernale! Il finale è assolutamente vietato ai deboli di cuore: i toscani pazientemente segnano punti su punti, mentre gli Eagles sono poco precisi in lunetta e bloccati in attacco e così i toscani impattano 73-73 con Lucarelli a dieci secondi dalla sirena. Ondo Mengue commette fallo su Magrini e la nostra guardia in lunetta fa 1/2 mettendo la firma sul successo valsesiano. Al suono liberatorio della sirena esplode letteralmente di gioia il Pala Loro Piana,  che in questi playoff è diventato off limits ed inespugnabile: 3 vittorie su 3, record assoluto di Valsesia Basket da quando è in serie B!

 

La quinta, decisiva sfida tra i toscani e i piemontesi si giocherà dopodomani, mercoledì 23 maggio ( con palla a due alle ore 21:00), al Pala "San Marcellino" di Firenze. Forza ragazzi, metteteci la grinta, la determinazione, l'orgoglio ma, soprattutto, il vostro solito grande cuore!  Come sempre, per sempre...........

# GOOOEAGLESS!!     

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket