G. S. LANERIE AGNONA BASKET

 

G.S. Lanerie Agnona-G.S. Borgosesia- G.S. Valsesia Basket

 

Tutto ebbe inizio nel 1953, quando Francesco Ilorini Mo fondò le Lanerie Agnona, azienda leader dei tessuti di lusso nel mondo.

La storia della società è sicuramente gloriosa ed inizia con l’affiliazione alla federazione Italiana Pallacanestro il 1 Luglio 1962. L’attaccamento alla sua città e la passione per lo sport portano Francesco Ilorini Mo  a sponsorizzare e a gestire un gruppo di giovani valsesiani che avevano scoperto la pallacanestro. Per ben 29 anni il marchio Lanerie Agnona sarà sulle maglie della società valsesiana raggiungendo traguardi importanti come la promozione in serie C nazionale nel 1973. Da notare che in quegli anni la serie C era la terza serie nazionale! 

Vincendo il campionato di Promozione nel 1969, nella storica palestra Magni, si passò al nuovo Centro Sportivo Milanaccio nel 1970 con una breve parentesi alla Rivetti Biella per motivi di omologazione della Magni.

Furono anni storici che hanno lasciato un ricordo indelebile in tutti gli sportivi valsesiani. Grazie a due persone legate alla città di Borgosesia nel 1973 il G.S. Lanerie Agnona di Francesco Ilorini Mo saliva in C e giocava in un impianto all’avanguardia grazie a Valentino Milanaccio!

Dopo la retrocessione dalla C alla D, avvenuta nel 1975, la società decise che la Prima Squadra dovesse essere composta da ragazzi cresciuti nel vivaio. Questa scelta, portò ad un forte incremento del settore giovanile divenendo un punto di riferimento di primissimo ordine.

Nella stagione 1988/1989 la gestione della società passò ad un gruppo di appassionati mantenendo la sponsorizzazione Lanerie Agnona. I fondatori: Imer Molin, Dino Veccia, Italo Cocco, Gianpiero Ciocca Vasino, Carlo Comoli, Michele Portigliotti, Gualtiero Colombi, Silvano Valente, Elio Valzer. La presidenza venne affidata a Imer Molin che la resse per tre anni traghettando il G.S. Borgosesia dalla gestione Lanerie Agnona alla nuova gestione diretta della società.

 Dal 1991 al 1994 il sodalizio venne condotto da Gianni Borgo per poi passare a Osvaldo Gagliardini. Grazie alla nuova gestione il G.S. Borgosesia uscì da una situazione di crisi e riprese il suo cammino fino alla stagione 1999/2000.

A Gagliardini si affiancarono un gruppo di nuovi sostenitori che vollero rilanciare la prima squadra consentendo ad Osvaldo di occuparsi a tempo pieno delle leve giovanili e dell’organizzazione degli ormai famosi e validi Camp di Scopello e Piode.

Alla presidenza venne nominato Alberto Bertoni, ma per problemi di lavoro passerà il timone a Franco Gilardi dopo solo un anno.

Questo nuovo gruppo darà vita ad una nuova stagione di successi per la Prima Squadra, che passerà dalla serie D alla C regionale, e nel 2007, cambierà la ragione sociale in Gruppo Sportivo Valsesia Basket, con la sponsorizzazione Gessi, marchio leader nel mondo di rubinetti di lusso.

Con queste nuove premesse, in pochi anni passerà alla C Nazionale e con l'appena eletto Presidente Carlo Minoli, alla Divisione Nazionale B.

A cinquantadue anni dalla fondazione la società si presenta al mondo professionistico del Basket con tutte le carte in regola per fare bene in campo senior, e sono state gettate le basi per un settore giovanile degno di una società che milita in una DNB.



Borgosesia 1 agosto 2014